Catanzaro Corse Club a Fiumefreddo Bruzio – Nel Borgo dei Borghi

FIUMEFREDDO BRUZIO (CS) – Catanzaro Corse Club 2Mari, in collaborazione con l’ Ass. Pro Loco di Fiumefreddo Bruzio, presenta: “Nel Borgo dei Borghi”. Un incontro promosso, atto a valorizzare le bellezze del piccolo borgo medioevale. La gita sociale, che si svolgerà domenica 22 ottobre (dalle ore 11:00) – presso il centro storico di Fiumefreddo Bruzio,  è caratterizzata dalla presenza di ben 50 automobili d’ epoca. Con la loro unicità, le auto, faranno rivivere lo scenario particolare degli anni 50-60-70-80 all’ interno dell’ antico borgo.

PROGRAMMA

ACCOGLIENZA E GUIDA TURISTICA A CURA DELL’ ASSOCIAZIONE PRO LOCO DI FIUMEFREDDO BRUZIO

– ore 8:30 raduno presso piazzale stazione di rifornimento ENI in Via Lucrezia della Valle a Catanzaro

– ore 9:00 partenza con itinerario Viale de Filippis – S.S. 280 – rotatoria aeroporto – proseguimento su SS18 con attraversamento dei comuni di Gizzeria, Falerna, Nocera Scalo, Campora San Giovanni, Amantea, Longobardi Marina. Il percorso è lungo complessivamente 78 km.

– ore 10:30 sosta in zona Castello. A seguire visita al Castello della Valle con affreschi di Salvatore Fiume ed alle vie del borgo.

– ore 13:00 pranzo presso l’Agriturismo Santa Rita a soli 2 km da Fiumefreddo, al costo convenzionato del pranzo a 20€ a persona (10€ per i bambini)

Gli interessati a partecipare sono pregati di dare al più presto adesione entro mercoledì 18 ottobre contattando il Consigliere del Club Agostino Parentela al N° 339-2727746

Catanzaro Corse Club 2Mari – (la storia)  – L’idea di fondare in Catanzaro un club dedicato alle auto e moto storiche, nasce in Salvatore Tolomeo nell’estate del 1987 dopo aver assistito, nei pressi di Assisi, alla Mille Miglia di quello stesso anno. Si è così risvegliata in lui una passione mai sopita che lo ha portato a lavorare da subito alla costituzione di questo club che ha trovato nascita ufficiale il 19 febbraio 1988 con la stipula dell’atto notarile. La sede viene fissata in Catanzaro, in Viale dei Bizantini N°12. Non appena raggiunte le adesioni di 40 soci, a settembre 1988, viene richiesta all’ASI la federazione del club che viene concessa quasi subito e ratificata con delibera federale dell’ASI il 28 ottobre 1988. Viene realizzato lo stemma del club, nel quale si sono voluti richiamare una Ferrari Barchetta e l’aquila della Moto Guzzi quali simboli delle eccellenze nei rispettivi campi di auto e moto d’epoca. La Ferrari reca il numero di gara 88 a ricordo dell’anno di fondazione del club. Sono inoltre richiamati nello stemma il simbolo dell’ASI ed il ponte Morandi simbolo della Città di Catanzaro. Anche nei colori sociali sono utilizzati il giallo ed il rosso, colori del comune di Catanzaro. La crescita del numero dei soci è abbastanza rapida e già nel 2000 si contano 200 soci.

L’Automobile Club di Catanzaro, nelle persone del Presidente Eugenio Ripepe e del Direttore Regionale Francesco Cervadoro, ha sempre sostenuto ed appoggiato le attività del club, fino alla concessione nel 2001 di alcuni locali, presso il palazzo ACI di Catanzaro, da adibire a sede sociale del club, che si trasferisce in Viale dei Normanni N°99. Il 20/12/2014 l’Assemblea dei Soci, su proposta del Consiglio Direttivo, approva alcune modifiche allo statuto e la sede del Club viene spostata in Catanzaro in Viale dei Bizantini 10/A.

Il club conta oltre 650 soci.

Sono stati Presidenti del club:   Salvatore Tolomeo dal 1988 al 2000   Raffaele Papaleo dal 2001 al 2004   Alfonso Serrao dal 2005 al 2009   Salvatore Tolomeo nel 2010   Francesco Cervadoro nel 2011

dal 22/10/2011 è in carica l’attuale Presidente Raffaele Iorfida. Il suo mandato è stato confermato il 25/10/2014 e scadrà ad ottobre 2017.

Il 17 gennaio 2004, viene proclamato “Presidente onorario” il fondatore del club Salvatore Tolomeo.

PER ULTERIORI INFORMAZIONE VISITA IL SITO: http://www.catanzarocorse.it/partenza.htm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *